Durante l’incontro nell’auditorium, il TASSO prende per mano me e i miei compagni di classe e ci fa entrare nella sua macchina.
Passano minuti che a noi sembrano ore, travolti da un mare di curiosità ci chiediamo : “DOVE CI PORTERÀ IL TASSO???”.Una volta arrivati a destinazione siamo scesi dalla sua autovettura e davanti a noi abbiamo ammirato un maestoso portone di legno con una maniglia d’acciaio color oro e una targa di dimensioni medie con su scritto:
BPB
BANCA POPOLARE DI BARI.
Il tasso dice: – È qui che lavoro io!!! Vi piace?? –
Ci ha fatto entrare e ci ha fatto avvicinare ad un uomo alto, con i capelli castani e gli occhi verdi come banconote da € 5. – Salve bambini io sono John, vi farò visitare questa banca, vi spiegherò il valore di alcune cose riguardanti i soldi, ed infine ognuno di voi avrà un gadget in ricordo di questa giornata trascorsa insieme -. Abbiamo seguito John che ci ha detto che il BANCOMAT serve per prelevare, mentre la CARTA DI CREDITO serve per pagare nei negozi attraverso una macchinetta chiamata POS; ci ha detto che anche con le banconote si può pagare nei negozi e ci ha fatto conoscere il loro valore. Poi ci ha regalato il gadget: una busta con all’interno un biscotto di forma rettangolare con i colori della banconota da €20, dei cioccolatini da 1 cent a €2 ed infine una bancomat – bibita, cioè una bibita con su stampata una carta bancomat. Infine abbiamo salutato John e siamo saliti nella macchina del tasso, il quale ci ha riportati a scuola.
È stata una magnifica passeggiata con il tasso!!!

Print Friendly, PDF & Email