C’era una volta una bambina di nome Sara che abitava in una casetta di legno in mezzo al bosco. Dalle assi di legno spuntavano fiori di tutti i colori. Un giorno Sara decise di andare a fare un pic-nic nel bosco. Cammina cammina Sara si stancò e si fermò sotto un grande albero , ad un tratto vide tante farfalle ma guardandole meglio erano fate!!! Sara cominciò a seguirle senza farsi vedere e si accorse che era in mezzo ad un cerchio di funghi che brillavano, poi tante fatela circondarono e con le loro bacchette la fecero diventare piccola quanto loro, e spiegarono a Sara che la portavano al matrimonio della principessa del loro regno. Sara accettò l’invito e raggiunse il castello in groppa alla fata. Quando arrivarono al castello Sara incontrò il Re e la Regina che le diedero un abito bianco fatto di petali di gelsomino. Dopo il matrimonio ci fu un grande banchetto pieno di cose buone. Infine il Principe e la Principessa partirono su una carrozza volante. Sara tornò alla sua altezza naturale e le fate per ringraziarla le riempirono il cestino di fragoline di bosco. Sara contenta dell’avventura tornò a casa.

Print Friendly, PDF & Email